Londra, dove vivere e lavorare

Londra è la città ideale dove vivere e lavorare

per me è stato un colpo di fulmine! La prima volta che la visitai, a 24 anni,me ne innamorai e decisi che quella sarebbe stata per me la città ideale dove lavorare, creare il mio business e vivere con la mia famiglia.
A distanza di tanti anni quel colpo di fulmine si è rivelato veritiero e ancora oggi sono follemente innamorata di questa magnifica città. Ho trovato tutto quello che ho sempre desiderato. Bellezza, storia, arte, natura si trovano ovunque e spesso sono usufruibili in modo completamente gratuito.

I più grandi musei di Londra  sono infatti  gratuiti. Non c’è un biglietto di ingresso da pagare al British Museum, alla National Gallery, al museo di Scienze e di Storia Naturale, al Victoria& Albert Museum, alla Tate Britain e alla Tate Modern, al London Museum…
Sono tantissimi i musei,le dimore storiche,le gallerie d’ arte che si possono visitare senza spendere nulla.
Ci si può nutrire di cultura in maniera completamente gratuita, esempio unico al mondo e segno della grande considerazione che il popolo inglese ha nei confronti della democraticità culturale, nonostante la Monarchia che regna da sempre.

Poi mi ha sempre affascinato l’amore degli inglesi per la natura. Londra è  una capitale mondiale che conta quasi 10 milioni di abitanti,e ciononostante in tante zone, anche centrali, sembra di vivere in campagna.
Bellissimi parchi cittadini coprono una vasta area, permettendo a tantissime specie animali e vegetali di vivere indisturbati a stretto contatto con le persone.
E’ frequente ricevere la visita direttamente nel giardino di casa, di scoiattoli e volpi; nei parchi più grandi si possono vedere bellissimi cervi al pascolo.  E’una città dove ancora si vivono le stagioni in tutto il loro splendore e la loro diversità. In autunno la città si veste di colori rossi, marron, gialli e dorati.In inverno capita  che nevichi e Londra imbiancata diventa, magari sotto Natale, regala scatti indimenticabili.
La primavera è tutto un rifiorire e un riprendere  vita con 1000 colori diversi e profumi inebrianti.

Altra cosa che mi ha colpito da subito è il miscuglio di razze e di culture.
Probabilmente Londra è ancora oggi una delle città al mondo in cui maggiormente sono rappresentate culture e lingue differenti ( se ne contano più di 300). Potete solo immaginare quanto possa essere strumenti di arricchimento stare a stretto contattato con tante culture diverse, modi di essere e di pensare differenti.
Esci per strada e respiri la bellezza della diversità. Ti nutri di cultura  e accumuli conoscenza.

Per strada, nei locali, ai concerti…. puoi assorbire così tanta energia per andare avanti per mesi.
Le occasioni di incontro si sprecano. Ogni periodo dell’ anno  ci sono tantissimi eventi e manifestazioni a Londra, con concerti, spettacoli, musical, opere teatrali, mostre…Ogni giorno puoi scegliere di fare una esperienza diversa,di conoscere nuova gente e di cambiare prospettiva.
Eppure la città ti lascia anche i tuoi momenti di solitudine. Se sei una persona riflessiva e ami ritagliarti degli spazi solo per te, puoi farlo in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo di Londra.
Ci sono posti dove puoi “nasconderti” dalla folla e fermarti ore a pensare. Luoghi dove puoi fare un salto indietro nel tempo oppure puoi fare un balzo in avanti. Puoi vivere nell’ arco di una stessa giornata passato, presente e futuro, ritornando indietro e andando avanti con un carico sempre più grande di esperienze.

Lavorare a Londra.

Londra è da subito diventata la sede della mia attività. Il luogo dove ho avuto modo di esprimere tutta la mia voglia di fare business. Ricordo che vedevo sempre un ambulante che vendeva noccioline davanti al British con un carretto malridotto. Mi fermavo ad osservare e vedevo che nel giro di 20 minuti riusciva a distribuire decine e decine di pacchetti di noccioline e mandorle tostate.
Un giorno per caso vidi la stessa persona che poco dietro, in una via parallela, parcheggiava la sua Maserati fiammante e scaricava il carico di noccioline per la giornata.
Fare business a Londra è qualcosa di particolare. Si respira nell’ aria e ogni idea o progetto, anche quello apparentemente più folle, ha buone possibilità di essere un buon business. Si possono fare tante cose diverse: se hai la passione puoi diventare una guida italiana a Londra, puoi  fare l’ agente immobiliare, puoi gestire un ristorante, puoi fare corsi di italiano per stranieri… Insomma tutto ciò che pensi possa essere un buon business a Londra puoi farlo.
Questo perchè ogni giorno puoi proporti a una platea immensa. decine e decine di migliaia di persone che quotidianamente passano nello stesso luogo, nella stessa strada. Il business è anche una questione di numeri. Diventa statistica che un certo numero di persone che avranno modo di vedere la tua attività, comprerà i tuoi prodotti o servizi..
Per questo ho fin dall’ inizio della mia esperienza londinese pensato di fare business.
Questa è un’ altra storia! Vi parlerò anche della mia esperienza di lavoro a Londra e dei Business che porto avanti in città.

Avatar

Andrea Serra

informazioni biografiche da aggiungere

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Cookie di terze parti per personalizzare gli annunci pubblicitari e analizzare il traffico in ingresso. Fornisce informazioni ai Partner sul modo in cui utilizzi il sito, i quali potrebbero utilizzarle secondo quanto previsto delle proprie norme. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie clicca su Maggiori Info. Cliccando sul pulsante ACCETTO, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi